Regolamento dei corsi “Ciak… Si suona”

Art. 1
I corsi sono aperti a tutti : italiani e stranieri senza limite di età che siano soci dell’Associazione “ACART”. Per diventare soci della Associazione è sufficiente compilare e firmare la domanda e versare la quota associativa.

Art. 2
Per partecipare ai corsi occorre presentare domanda sulla scheda pubblicata da inviare entro il 30 giugno 2014 tramite e-mail a joanna@acart.it
Alla domanda, compilata integralmente in ogni sua parte, va allegata la ricevuta del pagamento della quota associativa di euro 130 (centotrenta), tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a:
Associazione Culturale ACART
presso Casse di Risparmio dell’Umbria
Agenzia di Terni corso Tacito 49
IBAN IT60B0631514405100000008321

Art. 3
La quota di frequenza di € 200,00 dovrà essere versata all’inizio delle lezioni.

Art.4
Gli allievi iscritti ad un corso, possono frequentare gratuitamente, come “uditori”, tutti gli altri corsi.

Art. 5
L’Associazione si riserva di annullare in tutto o parzialmente la manifestazione per gravi motivi sopravvenuti ad insindacabile decisione del consiglio direttivo: in questo caso verranno sollecitamente restituite le quote di iscrizione agli aspiranti allievi.

Art. 6
Coloro che essendosi iscritti si trovassero nella impossibilità di frequentare i corsi avranno diritto al rimborso della quota di iscrizione purchè ne diano comunicazione almeno 30 giorni prima dell’inizio dei corsi.
La Direzione tratterrà comunque una quota del 15% per spese generali

Art. 7
L’Associazione non assume la responsabilità dei rischi o danni di qualsiasi natura verificatisi durante i corsi.

Art. 8
L’Associazione “ACART” rilascerà ai partecipanti,alla fine dei corsi,un attestato.

Art. 9
La presentazione delle domande di iscrizione scadrà il giorno 30 Giugno 2014

Art. 10
L’iscrizione ai Corsi comporta l’accettazione incondizionata del presente regolamento e liberatoria per l’utilizzo delle foto e delle riprese delle lezioni, dei concerti e di ogni altra manifestazione connessa all’attività dei corsi, senza che da questo utilizzo derivi alcun diritto ai partecipanti al corso.

QUOTA ASSOCIATIVA (da versare al momento dell’iscrizione):
euro 130,00 (centotrenta)

QUOTA DI FREQUENZA:
euro 200 (duecento) da versare all’inizio del corso, da diritto a partecipare a tutti i corsi, compresa la lezione con M° Umberto Scipione

http://www.acart.it