Pianoforte: Gabriele Baldocci

Gabriele Baldocci, professore presso il Trinity Laban Conservatoire of Music di Londra, ha tenuto concerti in prestigiosi centri musicali come la Tonhalle di Zurigo, il Parco della Musica di Roma, il Teatro Colon di Buenos Aires, l’Auditorio Nacional di Madrid, il Palau de la Musica di Barcellona, la Ceramic Crystal Hall di Seoul, la Sala Verdi di Milano, il Teatro Ghione a Roma, il Teatro Rossetti di Trieste, il Teatro Ponchielli di Cremona, la Parnassos Hall di Atene, il Teatro Lirico di Cagliari, il Poisson Rouge di New York e moltissimi altri, esibendosi regolarmente in alcuni dei più importanti festival musicali del mondo.

Tra le sue registrazioni più acclamate, spiccano un live a due pianoforti insieme a Martha Argerich, l’integrale delle opere di Nino Rota per pianoforte e violino e pianoforte e viola con il violinista Marco Fornaciari e  l’integrale delle Ballate e degli Improvvisi di Chopin. Sta attualmente terminando per Dynamic l’integrale delle Sinfonie di Beethoven trascritte da Liszt per pianoforte solo, elogiate da Jed Distler che lo ha definito su Gramophone “un pianista dalle possibilità formidabili”. Le sue esecuzioni sono regolarmente trasmesse dalle TV e dalle radio di tutto il mondo ed il canale “Sky Classica” gli ha dedicato un documentario monografico.

Musicista eclettico e controcorrente, ha ideato numerosi spettacoli in cui spazia dal repertorio tradizionale all’improvvisazione (spesso guidata dal pubblico) in cui fonde elementi classici, jazz e rock, oltre a presentare spesso prime esecuzioni di brani di autori contemporanei.

Baldocci è Ambasciatore ufficiale del Martha Argerich Presents Project e si esibisce regolarmente in varie formazioni cameristiche. Da molti anni suona in duo con Martha Argerich e forma duo stabile con il pianista argentino Daniel Rivera oltre a collaborare frequentemente con vari attori tra i quali Amanda Sandrelli.

Enfant prodige del pianoforte, ha iniziato a tenere concerti pubblici all’età di nove anni, risultando successivamente vincitore di premi in prestigiosi concorsi pianistici come il Concorso Casagrande di Terni ed il Concorso Martha Argerich di Buenos Aires. Dopo aver studiato all’Accademia Pianistica di Imola con Franco Scala, è stato allievo della Fondazione Internationale per il Pianoforte “Theo e Petra Lieven” e della International Piano Academy di Como dove ha ricevuto lezioni da William Grant Naboré, Lèon Fleisher, Alicia De Larrocha, Dmitri Bashkirov, Fou Ts’Ong, Charles Rosen, Andreas Staier e Claude Frank. Si è inoltre diplomato presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma sotto la guida di Sergio Perticaroli.

Molto attivo nel campo dell’insegnamento, è spesso invitato a tenere Masterclass presso alcune delle più prestigiose università ed accademie del mondo, ed è frequentemente chiamato come membro di giuria in vari concorsi pianistici internazionali.

Costo frequenza

€ 250,00

Date

28 agosto-01 settembre 2019

Termine Iscrizioni

28 luglio 2019