Pianoforte: Carlo Palese

 Carlo Palese si diploma in pianoforte nel 1983, all’età di diciannove anni, presso l’Istituzione “L. Boccherini” di Lucca con il massimo dei voti, la lode e la menzione ad honorem.

In seguito studia per un periodo con  Maria Tipo e, per alcuni anni, con Pietro Rigacci. Diviene in seguito allievo di Aquiles delle Vigne, sotto la guida del quale consegue nel 1991 il “Diplome Superieur d Execution” presso l’Ecole Normale de Musique Alfred Cortot di Parigi .  Con il didatta e musicologo Piero Rattalino  affronta molti temi legati all’interpretazione del repertorio pianistico.

Durante questo arco di tempo coglie numerose affermazioni in importanti concorsi nazionali ed internazionali ( Premio città di Treviso, Arcangelo Speranza di Taranto, Premio Rendano di Roma, Premio Torrefranca, Concorso Internazionale Viotti- Valsesia, Città di Marsala, Vincenzo Bellini ed altri).

Nel 1992 è invitato negli U.S.A. per un giro di concerti e nello stesso anno ottiene un prestigioso secondo premio al World Piano Competition di Cincinnati (U.S.A.) .

L’ attività concertistica ha portato Carlo Palese ad esibirsi in vari paesi europei e negli U.S.A. nonché in Italia, sia in veste di solista che in formazioni cameristiche e come solista con orchestra.

Ha collaborato con molti musicisti, tra cui i violinisti  Alberto Bologni, Alessandro Cappone, Sam Mc Clure, Hae Sun Kang, Lucio Degani,Gregory Sandomirsky, Alexandre da Costa, Paolo Franceschini,i violoncellisti Giorgio Fiori, Cecilia Radich, Brian Kubin e Andrea Nannoni, i pianisti Cristiano Grifone, Andrea Rebaudengo, Giuseppe Bruno. Interessante la  frequentazione del repertorio ottocentesco per Harmonium e Pianoforte in duo con l’organista Claudio Brizi

I suoi interessi musicali spaziano dal repertorio classico alla musica del nostro tempo; in questo ambito è sensibile interprete di opere nuove, spesso a lui dedicate (Gabriele Manca, Gabrio Taglietti, Giovanni Salvemini, Fabrizio Festa, Gabriel Senanes per citarne alcuni). Sempre nell’ambito della musica del nostro tempo ha collaborato con vari Ensemble (Alter Ego, Sentieri Selvaggi, Set of Three).

Ha collaborato con la R.A.I. ed effettuato incisioni discografiche per Camerata Tokyo ed EMA Vinci. Per questa etichetta è uscito nei primi giorni del 2019 un CD contente musiche di Mario Castelnuovo-Tedesco in prima registrazione mondiale  per Violino e Pianoforte ( con Alberto Bologni).

Svolge attività didattica in qualità di professore di Pianoforte principale presso l’Istituto superiore di Studi musicali “L.Boccherini” di Lucca e tiene regolarmente Masterclass presso importanti istituzioni in Italia e all’Estero.

È spesso invitato a far parte della Giuria in Concorsi pianistici internazionali.

L’intento di promuovere la Cultura musicale ha portato Carlo Palese ad essere attico anche in campo organizzativo; è  responsabile artistico della rassegna musicale “Classica con Gusto” che si tiene presso la Fondazione Teatro Goldoni di Livorno ed è Presidente dell’Associazione musicale Livornoclassica. E’ Direttore Artistico del concorso internazionale “Livorno Piano Competition” .

Carlo Palese obtained his Diploma in piano at the Conservatoire “L. Boccherini” in Lucca, summa cum laude.

He then studied under the guidance of Maria Tipo and, for some years, of Pietro Rigacci. Subsequently, he was the student of Aquiles delle Vigne, obtaining the Diplome Superieur d’Execution at the Ecole Normale de Musique “A. Cortot” in Paris.  He has also worked with the teacher and musicologist Piero Rattalino upon various aspects of musical performance and piano repertoire. 

During these years he wins several prizes in important national and International Piano Competitions (Viotti-Valsesia, Rome, Milano, Caltanissetta, Treviso,Torrefranca prize, Taranto, Udine, Marsala among others). In 1992 he is been invited in U.S.A. for a tour of concerts ( New York, Hartford) and in the same year he gets the second prize at Cincinnati World Piano Competition.

 He has been performing as a concert pianist for thirty years playing in Italy, France , Germany , Slovenia, U.S.A. both as soloist and in chamber music.

His musical interests move from classic repertoire to the music of our time; in this field he often performs new works dedicated to him (Gabriele Manca, Gabrio Taglietti, Fabrizio Festa, Gabriel Senanes and others) both in solo recitals and in ensembles (Alter Ego, Sentieri Selvaggi, Set of Three).

 He has played with several musicians including violinists Alberto Bologni,Alessandro Cappone, Sam Mc Clure, Hae Sun Kang, Lucio Degani,Gregory Sandomirsky, Alexandre da Costa, Paolo Franceschini, cellists Giorgio Fiori, Cecilia Radich, Brian Kubin e Andrea Nannoni, pianists Cristiano Grifone, Andrea Rebaudengo, Roberto Prosseda. Giuseppe Bruno. Interesting also the duo with organist Claudio Brizi concerning the XIX century repertoire for Harmonium and Piano.

He has has made collaborations with R.A.I. ( Italian Television ) and recorded for Camerata Tokyo and EMA Vinci. During the first days of 2019 a CD has been released, containing Mario Castelnuovo-Tedesco’s works for violin and piano (with Alberto Bologni) in World Premiére Recording.

Currently he is piano professor in Lucca at Conservatoire “Luigi Boccherini” and regularly holds masterclasses in Italy and important Universities abroad.He is often invited to join the Jury in International piano competitions.The intent of spreading musical culture has led Carlo Palese to be active also in the field of music promotion: he is President of “Livornoclassica”and Artistic Director of the Livorno Piano Competition.

Date

23-27 agosto 2019

Termine Iscrizioni

28 luglio 2019

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione al corso di euro 210 comprende 4 lezioni.
Si possono avere lezioni in più al costo di euro 50 ciascuna.